Premio Bindi 2005 – prima edizione


PREMIO BINDI 2015: i LOME’

OSPITI : EUGENIO FINARDI

Nasce dalla collaborazione col comune di Santa Margherita Ligure un nuovo progetto dedicato interamente alla canzone d’autore: il Premio Bindi, un omaggio ad uno dei cantautori che maggiormente ha portato la melodia italiana in tutto il mondo.

Il premio è un appuntamento musicale articolato in più serate che vede protagonisti i giovani talenti del settore cantautorale e prevede il conferimento di una borsa di studio al miglior giovane talento che la Commissione di questo concorso decreterà.

FINALISTI PREMIO BINDI 2005
Animalunga, di Treviso
Alberino Arianna, di Anacapri (NA)
Amandolese Valentina, di Genova
Caucino Fabio, di Torino
Controsole, di Siena
Edgar Cafè, di Genova
Getrò, di Genova
Grandi Hamid, di Milano
Humus, di Vignola (MO)
Lomè, di Aosta
Marco Fuori, di Genova
Mazzetti Fedeli, di Roma
Mocini Davide, di Genova
Nero Chiaro, di Genova
Nitti Fabrizio, di Genova
Opera Buffa, di Roma
Ragnini Chiara, di Genova
Seconda Marea, di Ferrara

Vincitori del Premio Bindi 2005, il gruppo Lomé che rappresenta qualcosa di nuovo per la musica d’autore italiana. Testi alla Tenco, ma su musica suonata con virtuosismo, molto lontana dalla tradizione cantautorale. Convivono senza frizione il dinamismo dei King Crimson con le performance degli Area (cantante e batterista hanno vinto l’edizione 2004 del Premio Demetrio Stratos), le melodie degli standards con poliritmie che sanno di Zappa…ma la cosa vera è che sono i LOME’!

La formazione: Riccardo Ruggeri (voce), Andrea Manzoni (pianoforte), Luca Bertinaria (contrabbasso), Andrea Beccaro (batteria).
Il secondo classificato è Fabrizio Nitti (Genova) e il terzo, Chiara Ragnini (Genova), a confermache la fucina del cantautorato genovese è sempre attiva e presente.

Ai vincitori è stato assegnato un premio in denaro del valore di 3.000 Eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *